Scritto da: lacellula il 2009-08-06. Ultima revisione : 2009-08-06. Leggi gli altri appunti di Biologia Molecolare.

Introduzione alla duplicazione dei DNA nei batteri

Introduzione alla replicazione nei batteri

Abbiamo già incontrato le topoisomerasi nella trascrizione del DNA per cui le ricorderemo soltanto brevemente. Questi enzimi servono a operare delle rotture in un filamento o in ambedue del DNA per poter vincere la forza torcente della doppia elica e delle sue superspiralizzazioni. In genere le topoisomerasi II riescono a eliminare i superavvolgimenti anche se ci sono delle eccezioni a questa affermazione.

L'enzima chiave per la sintesi di DNA e, di conseguenza, per la duplicazione è la DNA polimerasi. I batteri possiedono tre diverse classi di DNA polimerasi ognuna delle quali ha uno specifico compito nel processo di duplicazione del DNA.

Nome

Funzionalità

Descrizione

DNA polimerasi I

(pol I)

DNA polimerasi esonucleasi 3'→5'

esonucleasi 5'→3'

Sintesi di neo-DNA, correzione di bozze, riparazione del segmento neosintetizzato. Possiede il frammento di Kleenow.

DNA polimerasi II

(pol II)

DNA polimerasi,

esonucleasi 5'→3'

Non strettamente necessaria per la sintesi di DNA nella replicazione.

DNA polimerasi III

(pol III oloenzima)

DNA polimerasi (α)

esonucleasi 3'→5' (ε)

Grossa proteina formata da 10 enzimi, si lega alle proteine SSB. Necessita di ATP per le proprie funzionalità.

Differenti tipi di DNA polimerasi eucariotiche

appunti ver.... ©