Scritto da: lacellula il 2010-08-30. Ultima revisione : 2010-08-30. Leggi gli altri appunti di Botanica sistematica.
Questi appunti sono stati inseriti da poco. Se ritieni che qualche parte debba essere riveduta perché non ti registri e scrivi le tue opinioni sul forum?

Gimnosperme

Le gimnosperme rappresentano un raggruppamento di piante vascolari, che possiedono vasi floematici e xilematici, e che si riproducono mediante il seme. Per questo motivo le gimnosperme fanno parte del raggruppamento delle spermatofite.

Le spermatofite, dal punto di vista strettamente evolutivo, continuano la linea di miglioramenti delle crittogame vascolari, che furono le prime piante ad avere una distribuzione dell'acqua e dei liquidi affidata al floema ed allo xilema.

Il termine gimnosperma indica che gli ovuli e, di conseguenza, i semi, ovvero alcuni degli elementi di riproduzione, maturano sulla superficie degli sporofilli. Gimnosperma vuol dire, letteralmente, “a seme nudo”.

Caratteristica

Crittogame vascolari

Gimnosperme

Presenza di acqua

Necessitano di acqua, anche per il trasporto degli spermatozoidi.

Totalmente indipendenti dall'acqua, per ciò che riguarda la riproduzione

Riproduzione

Ciclo aplodiplonte, senza semi.

Ciclo aplodiplonte. Formazione del seme.

Morfologia delle fasi

Sporofito predominante

Morfologia

Quasi sempre eretta, stabile.

Maestosa, i fusti si alzano anche per decine di metri.

Conduzione dei liquidi

Canali floematici e xilematici. Nelle gimnosperme è spiccata la presenza di floema e xilema secondario.

Tabella 3: Analogie e differenze tra crittogame vascolari e gimnosperme

 

Progimnosperme

Le progimnosperme (phylum progymnospermophyta) rappresentano un phylum di piante estinte le cui caratteristiche, dopo attente analisi, risultano essere intermedie tra le crittogame vascolari e le gimnosperme. Possono, pertanto, essere considerate le piante, dal punto di vista evolutivo, di aggancio tra questi due gruppi.

Le progimnosperme presentano un cambio bifacciale vascolare nel quale troviamo xilema e floema secondario.

Alcune recenti scoperte hanno dimostrato che fossili di progimnosperme possedevano una caratteristica disposizione dei canali xilematici e floematici. Questi vasi, infatti, erano disposti circolarmente rispetto ad un midollo centrale.

appunti ver.... ©