Scheda di Fisiologia umana

Quiz progettati in modo specifico per gli studenti di Fisiologia Generale e Fisiologia Umana, che permettono di valutare le conoscenze della disciplina. Il livello di difficoltà è modulato per essere quanto più simile a un esame Universitario di Fisiologia, tuttavia le domande proposte possono servire come forma di ripasso o di auto-valutazione.

Scarica l'ebook in PDF

Statistiche
Corretta : 38%, errata: 47%, bianca: 15%

Cosa genera la forza necessaria per un trasporto attivo secondario?


Argomenti inerenti: membrana cellulare, comunicazione cellulare

L'idrolisi del CTP.

L'idrolisi dell'ATP.

Il gradiente protonico, a sua volta generato dalla pompa protonica.

L'idrolisi del GTP.

Statistiche
Corretta : 60%, errata: 20%, bianca: 20%

I potenziali graduati, in uno stesso neurone, possono essere sommati?


Argomenti inerenti: sistema nervoso

Si, soltanto spazialmente.

No, la sommazione avviene soltanto per i potenziali di azione.

Si, spazialmente e temporalmente.

Si, soltanto temporalmente.

Statistiche
Corretta : 52%, errata: 23%, bianca: 25%

Per quale motivo, il cotrasporto sodio/glucosio, nonostante a livello dell'enzima non viene utilizzato ATP, si definisce comunque un cotrasporto attivo secondario?


Argomenti inerenti: cotrasporto sodio/glucosio

Si definisce secondario perché la fonte "primaria" di energia è rappresentata dalla pompa sodio/potassio che crea un gradiente elettrochimico che serve a far funzionare il cotrasporto.

Perché anziché ATP viene utilizzato il GTP, che rappresenta una molecola di secondaria importanza per quanto riguarda l'energetica dei nucleotidi.

Perché la proteina dapprima si attiva in una posizione definita della membrana e, in un secondo tempo, si sposta in un determinato punto della membrana e opera il trasporto.

Perché viene utilizzato ATP soltanto per la primaria funzione della proteina che non è quella di trasportare il glucosio, ma di mantenere il gradiente elettrochimico del sodio.

Statistiche
Corretta : 67%, errata: 19%, bianca: 14%

Quale modello spiega il meccanismo di contrazione muscolare?


Argomenti inerenti: contrazione muscolare, ciclo dei ponti trasversali

Aggancio della rodotripsina alla miosina.

Meccanismo di ossidazione sarcomeriale.

Ciclo dei ponti trasversali.

Attivazione della miosina.

Statistiche
Corretta : 74%, errata: 11%, bianca: 15%

Quali sono i limiti spaziali entro i quali un sarcomero è contenuto?


Argomenti inerenti: Sistema muscolare

Le due bande A.

Le due striature amieliniche.

Le due linee Z.

La striatura centrale.

Statistiche
Corretta : 43%, errata: 27%, bianca: 30%

La cellula può regolare la propria osmolarità?


Argomenti inerenti: omeostasi

No, l'osmolarità cellulare è pari a 300mOsm, senza alcuna influenza rispetto all'osmolarità dell'ambiente extracellulare.

Soltanto gli eritrociti e le cellule gliali possono regolare la propria osmolarità grazie a particolari pompe sodio/potassio in esse presenti.

Si, entro brevi intervalli può usare i meccanismi RDV e RDI.

Si, la cellula umana è capace di resistere a qualsiasi livello di osmolarità.

Statistiche
Corretta : 68%, errata: 18%, bianca: 15%

Qual è lo ione che, in un contesto di regolazione del volume cellulare, contribuisce maggiormente all'aumento o alla diminuzione della dimensione della cellula?


Argomenti inerenti:

Il magnesio.

Il calcio.

Il sodio.

Lo zinco.

Statistiche
Corretta : 62%, errata: 24%, bianca: 15%

Il trasporto passivo:


Argomenti inerenti: trasporto passivo

È un trasporto che non richiede energia, la direzione del trasporto è limitata dal fatto che è possibile trasportare (per l'effetto attrattivo), molecole da zone a bassa concentrazione verso zone ad alta concentrazione.

È un trasporto che non richiede energia, generalmente più veloce ed efficiente del trasporto attivo.

È un trasporto che non richiede energia soltanto se il verso di trasporto va dall'interno della cellula verso l'esterno.

È un trasporto che non richiede energia ma la direzione del trasporto è limitata dal gradiente di concentrazione interno ed esterno del sistema.

Statistiche
Corretta : 71%, errata: 11%, bianca: 19%

Che tipo di evento è rappresentato dalla contrazione del sarcomero?


Argomenti inerenti: contrazione muscolare, sarcomero

I sarcomeri sono presenti esclusivamente nel tessuto liscio, di conseguenza è un evento involontario.

È sempre un evento che dipende dalla volontà, e quindi regolato dal sistema nervoso centrale.

Normalmente volontario, cioè sotto il controllo del sistema nervoso centrale. In alcuni casi il SNC non interviene, ad esempio durante la contrazione per riflesso di un muscolo.

I sarcomeri sono presenti esclusivamente nel muscolo cardiaco che, pur essendo striato, presenta una contrazione non dipendente dal SNC. Per questo motivo è una contrazione involontaria.

Statistiche
Corretta : 70%, errata: 17%, bianca: 14%

Qual è la più piccola unità funzionale del sistema nervoso?


Argomenti inerenti: sistema nervoso

La sinapsi.

La cellula dendridica.

Il neurone.

L'assone neuronale.

quiz ver.1.2.4. © fc